martedì 20 dicembre 2016

SAMURAI EXECUTIONER (DANSEI COLLECTION) - GOEN


"Samurai Executioner", RW Srl – GOEN Division, manga, seinen 2015/2016

Con questo articolo di fine 2016 voglio effettuare la prima "incursione" di questo blog in territorio fumettistico ed in particolare nella categoria dei MANGA, ovvero la controparte Giapponese dei nostri amati fumetti/graphic novels per chi fosse completamente digiuno dell'argomento.
Oltre a comprare, leggere e collezionare libri sono anche un compratore, lettore e collezionista di fumetti, graphic novels, manga e via dicendo dal lontano 1989; ne possiedo ad oggi qualche migliaio di moltissime case editrici.

Il tutto iniziò in maniera continuativa e costante, come per molti miei coetanei del tempo, con l'incontro in edicola con i personaggi Bonelli, e da lì in poi non ho più smesso; ho cambiato gusti svariate volte, ancor oggi mi trovo a rivendermi vecchie collane e serie per fare spazio a nuovi acquisti. Sto lentamente abbandonando le letture di quando ero ragazzo e potenziando la sezione delle graphic novels, delle edizioni BD francofone e dei grandi maestri italiani.

Il mondo dei MANGA è per me scoperta relativamente recente, diciamo degli ultimi 10 anni e forse meno; per tanti, troppi anni avevo snobbato questo settore delle "nuvole parlanti" considerandolo come territorio prettamente "infantile/giovanile", forse deviato dai titoli che andavano per la maggiore e per i tanti cartoni animati tratti da serie di cult e dedicati appunto ad un pubblico di ragazzi (qualcuno ha detto Dragon Ball?!). 
Grazie ai consigli del mio fumettaro di fiducia ho iniziato quindi a leggere alcune serie "per adulti" che in Giappone vengono raccolti sotto l'etichetta "SEINEN" che serve ad indicare che il contenuto della collana tratta argomenti per così dire maturi, quindi non indica un genere ma piuttosto una fascia di età consigliata: esistono difatti seinen di tantissimi generi come thriller, fantascienza, psicologia, horror e via dicendo.
Esistono poi altre categorie come gli SHOUJO (per ragazze adolescenti), gli SHOUNEN (per ragazzi adolescenti) e via diecndo.

Il titolo della collana che presento in questo articolo appartiene dunque alla categoria dei SEINEN a tutti gli effetti visto l'argomento trattato e alla drammaticità degli eventi proposti.


"Samurai Executioner" n.1, RW Srl – GOEN Division, sovraccoperta

SAMURAI EXECUTIONER
(Kubikiri Asa, 1972-1976)
di Kazuo Koike
RW s.r.l. - GOEN Division
Collana: Dansei Collection
2015/2016, brossura con sovraccoperta
Disegni: Goseki Kojima

Descrizione

"Samurai Executioner (Kubikiri Asa) è un’opera partorita dagli stessi autori del popolare Lone Wolf and Cub. La serie è stata serializzata in Giappone dal 1972 al 1976 e raccolta in 10 volumi. La storia è ambientata durante il periodo Edo, nel Giappone feudale, ed ha come protagonista Yamada Asaemon (soprannominato Kubikiri-Asa o Tagliateste Asaemon), una ronin che ha la responsabilità di collaudare le nuove spade per lo shogun. Egli è spesso chiamato anche a compiere esecuzioni capitali.
Molte delle storie narrate nella serie in realtà non si concentrano su Asaemon, ma sui tanti personaggi in cui questi si imbatte nello svolgimento del proprio importante incarico. Il più delle volte vengono narrate le vicende dei criminali che egli è incaricato di giustiziare, e che si raccontano prima di ricevere il colpo fatale.
Ogni volume è tratteggiato con grande accuratezza storica, anche se i personaggi del manga sono fittizi." (fonte: scheda AnimeClick.it)


"Samurai Executioner" n. 1-2-3-4, RW Srl - GOEN Divisione (ITA), 2015/1016

La serie è composta in patria da 10 volumi ed in Italia sono editi dalla GOEN che dovrebbe (usiamo il condizionale visti i trascorsi di questa casa editrice) proporlo in 14 uscite che definire "irregolari" è purtroppo un eufemismo.
Al momento sul mercato italiano sono usciti solo i pirmi 4 numeri e molto distanziati tra di loro, parliamo di diversi mesi l'uno dall'altro, mentre manca l'annuncio di un quinto tomo al momento...
La politica editoriale della GOEN è un mistero che molti cercano di decifrare inutilmente, le pubblicazioni delle diverse serie in loro possesso sfuggono ad ogni logica ed i lettori sono (me compreso) altamente frustrati nel vedere molte delle loro serie paralizzate, o quando va bene rallentate all'inverosimile; l'impressione mia personale è che si stia cercando di trovare il titolo FORTE in grado di fare da traino anche per quelli meno venduti e forse in perdita, pubblicando un albo in grado di fare buoni realizzi e reinvestendo parte di quanto raccolto nel portare avanti con fatica serie avviate.
Molti lettori, stufi di questi intoppi hanno deciso di non comprare più nuove serie dell'editore fino a quando non vi sia la dimostrazione tangibile di una politica editoriale più continua ed affidabile nella conclusione delle serie in corso; così facendo però non si fa altro che peggiorare la situazione sottraendo ulteriori risorse alla casa esitrice che non potrà fare altro che ridimensionarsi sempre più secondo il mio parere; ecco perchè nonostante il mio scetticismo proseguo nell'acquisto di questo manga ben sapendo che la possibilità di portarlo a termine è piuttosto remota, ma ancor più remota lo sarebbe se decidessi di tagliare l'acquisto a mia volta no?!
Sarebbe un peccato perchè questa serie, come altre di questa casa editrice, denotano un lodevole tentativo di proporre al pubblico italiano opere di alta qualità piuttosto "di nicchia" e denotano un buon gusto e una visionie editoriale a cui non si può che applaudire...ma come si sà non sempre la qualità è foriera di alte vendite in Italia, anzi...


"Samurai Executioner" n. 1, RW Srl – GOEN Division, copertina

Tornando a bomba al manga e abbandonando le speculazioni editoriali noiose veniamo ad illustrare brevemente l'opera. Dal primo volume di Samurai Executioner veniamo subito introdotti in un contesto storico riprodotto fedelmente, teatro sanguinoso di episodi barbarici atti di violenza e di punizioni redentive con la spada attraverso le gesta del carismatico protagonista: Yamada Asaemon, un samurai senza padrone (ronin) discendente di una famiglia specializzata nel collaudo di nuove spade per lo Shogun, molto spesso tramite esecuzioni capitali.
Asaemon, come suo padre e suo nonno prima di lui, è un vero e proprio maestro nell’utilizzo della spada, nonché il classico Samurai dal cuore di ghiaccio; ci viene presentato e proposto come personaggio altamente carismatico e granitico, oltre alle trame, sono i disegni che ci rendono perfettamente questa sua caratteristica con espressioni, movenze conditi da lunghi silenzi carichi di tensione ma anche di ascetismo e spiritualità.
Il protagonista è davvero un bel personaggio che riesce a incutere timore a tutti quelli che incontra, ma nonostante ciò si dimostra sempre un personaggio se non positivo e giusto, almeno retto e altamente ligio alla legge e alle istituzioni, incorruttibile e tutto d'un pezzo.


"Samurai Executioner" n. 1, RW Srl – GOEN Division, copertina

I capitoli che si susseguono nei 10 volumi dell’opera raccontano in parte la storia del protagonista e spesso anche e soprattutto le vicende dei vari criminali che di volta in volta verranno giustiziati dal protagonista: a tenere insieme il tutto vi è una straordinaria descrizione storica, delle ambientazioni e di tutte le usanze che pian piano vengono scoperte e/o raccontate. A tratti sembra di leggere un opera illustrata di letteratura giapponese con scene di violenza, sesso piuttosto crude e ciniche con finali dei singoli racconti episodici in cui sono divisi i volumi, particolarmente drammatici e carichi di tensione narrativa e pathos.
Non raramente si riesce a provare una forte empatia e compassione per molte delle future vittime della giustizia di Asaemon nonostante sia indubbia la loro colpevolezza e turpitudine morale; come se l'impassibile freddezza della giustizia rilevasse e mettesse in luce un certo "calore", la passione presente nelle vite di queste persone abbiette, cattive, turpi ma comunque indicative della diverse sfaccettature del bene e del male dell'umanità.


"Samurai Executioner" n. 3 RW Srl – GOEN Division, copertina

Un individuo che sembra godere della calma in quanto virtù di chi non è coinvolto. Con inumana freddezza riesce a gestire ogni situazione che gli si pone davanti soppesandola con la bilancia della giustizia ma anche del buonsenso e all’occorrenza facendo calare in maniera inesorabile la sua lama per la legittima punizione.
Questa è un po’ il canovaccio standard su cui vengono costruite le storie dei personaggi che si incrociano col nostro protagonista, regalandoci episodi violenti distinti dalle peculiarità delle persone che in un modo o in un altro ne sono coinvolte. Non c’è mai un vero “lieto fine” ma ad ogni modo la legge fa il suo corso tramite il castigo del proprio esponente.


"Samurai Executioner" n. 3 RW Srl – GOEN Division, copertina

Per chi come me è nato a metà degli anni '70, questo manga non può non far venire in mente uno dei numerosissimi cartoni passati nelle TV locali a partire dai primi anni '80 ovvero “L’invincibile shogun” che per alcuni aspetti temporali e storici può essere accumunato al manga di questo articolo; anche se i toni più leggeri e gli argomenti meno cruenti adatti ad un pubblico giovanile ne fanno un prodotto altresì completamente differente. Per approfondimenti non mancherò di segnalare alcuni link alla fine di questo articolo, compreso url alla mitica sigla TV del cartone animato che faceva sobbalzare e cantare a squarciagola in un giapponese maccheronico molti di noi bambini bramosi di avventure. Quanti ricordano la soddisfazione viscerale provata quando l'anziano membro del gruppo si rivelava alla fine degli episodi mostrando il "sigillo" dello shogun (in realtà un daimyo) prima di elargire la sua insindacabile sentenza di giustizia!!


"L'invincibile Shogun", cartone animato (anime) giapponese, 46 episodi, 1981-1982

Tornando al manga, l’edizione proposta da GOEN è ben fatta, ottima impaginazione e molto chiari i numerosi rimandi fuori dalle tavole alle numerose citazioni storiche, ai nomi giapponesi ed alla spiegazioni a fondo albo. Il volume è provvisto di sovracopertina
Un manga sicuramente adatto ad un pubblico adulto per le tematiche crude descritte, ed anche per appassionati di Manga di livello, magari vogliosi di conoscere qualcosa in più su un periodo storico affascinante come quello EDO portati per mano da disegni efficacissimi nella loro crudezza ricchi di sfumature e bianco/neri molto potenti e d'effetto.
I disegni vintage sono a tutti gli effetti spettacolari; possono piacere e meno a seconda dei gusti ma indubbia è la loro potenza ed efficacia narrativa. 
Per meglio rendere l'idea vi riporto quattro fotografie dei 4 capitoli che compongono il primo volume della serie e che fanno riferimento alle prime 4 esecuzioni del nostro protagonista.

1. Prima esecuzione: Il pianto di Onibocho


"Samurai Executioner" n. 1, RW Srl – GOEN Division, capitolo 1

2. Seconda esecuzione: Yoshitsugu, il terzo Asaemon Yamada


"Samurai Executioner" n. 1, RW Srl – GOEN Division, capitolo 2


3. Terza esecuzione: La superba ballata dei fuochi Ruri


"Samurai Executioner" n. 1, RW Srl – GOEN Division, capitolo 3


4. Quarta esecuzione: Tosho Daigongen


"Samurai Executioner" n. 1, RW Srl – GOEN Division, capitolo 4

Per chi conosce la lingua inglese e volesse comprare la versione (completa) dell'opera senza aspettare e confidare nell'editore italiano GOEN, è disponibile una versione estera edita dalla casa editrice statuinetense DARK HORSE in 10 volumi di cui riporto una immagine creata a partire dalle copertine dei primi 4 tankobon in modo da poterli direttamente confrontare con la versione italiana; a fine articolo link alla scheda nel dettaglio.


"Samurai Executioner" n. 1-2-3-4, Dark Horse (USA), 2004

Esiste inoltre un'ulteriore versione sempre della DARK HORSE del 2014 che accorpa in 4 volumoni (omnibus) di oltre 700 pagine l'uno, l'intera serie e risulta di più facile reperibilità tramite i consueti canali di acquisto online (ebay, Amazon, Abebooks e via dicendo).


"Samurai Executioner - Omnibus" n. 1-2-3-4, Dark Horse (USA), 2014

Per riassumere:

PRO:
  • samurai (ronin per essere precisi)
  • bushido, giappone feudale (ecchettelodicoaffare!)
  • contesto storico riprodotto fedelmente e approfonditamente
  • disegni vintage splendidi e di grande impatto emotivo

CONTRO:
  • cura editoriale di alcuni volumi non impeccabile
  • cambio in corsa dello stampatore con tutte le conseguenze del caso (neri, colori, ecc..)
  • periodicità troppo variabile
  • rischio interruzione/limbo serie piuttosto elevato
Concludo con alcuni link a corredo:

Scheda su wikipedia della serie:

Scheda si animeclick della collana manga:

Scheda su wikipedia della serie TV:

Meravigliosa sigla TV dell'Invincibile Shogun, un salto negli '80 assicurato!
Scheda versione USA TPB:

Scheda vertsione USA OMNIBUS:

Per qualsiasi domanda, suggerimento, puntualizzazione o altro contattatemi tramite messaggio sul blog, email o su Anobii.


Buona lettura!